Dimensioni

In un mondo bidimensionale, un osservatore posto sul piano bidimensionale non vedrebbe figure bidimensionali ma mono-dimensionali.

Cioè non vedrebbe quadrati e cerchi ma solo la proiezione mono-dimensionale di questi, ovvero vedrebbe soltanto linee rette.

Affinchè un osservatore possa percepire figure bidimensionali il punto di vista deve essere su una terza dimensione.


Allo stesso modo un osservatore che si trovasse in un piano tridimensionale vedrebbe la proiezione di figure tridimensionali ovvero la proiezione di cubi e sfere come  quadrati e cerchi.



Per poter apprezzare figure tridimensionali il punto di vista deve necessariamente trovarsi in una quarta dimensione.

Questo significa che la "percezione" si trova in una quarta dimensione, là dove è il nostro punto di vista.

Effettivamente questa dimensione che chiamiamo "coscienza" si trova fuori dalle tre dimensioni ed è un punto di vista "sulle" tre dimensioni.